CITTA’ PAESI E BORGHI

I mille borghi d’Abruzzo: piccoli paesi fatte di case in pietra di montagna e mattoni antichi, addossate le une alle altre, con le minuscole viuzze a saliscendi, le porte in solido legno dalle architravi istoriate con stemmi e date spesso assai lontane nel tempo, con i gradini consunti da secoli di ritorni a casa, con le arcate e i passaggi a volta, i soffitti anneriti dal fumo.

Visitare oggi gli antichi borghi abruzzesi significa entrare in un mondo sospeso che ha saputo conservare storie e culture antiche, dove il ritmo della vita locale ti porta a riscoprire piaceri che pensavi scomparsi, dove la cucina ed i prodotti tipici del luogo saranno una sorpresa indimenticabile. E l’artigianato, con le piccole botteghe dei maestri che offrono oggetti realizzati a mano secondo usi e lavorazioni vecchie di secoli e nate proprio tra quelle case.

Tratto da “quaderni del Turismo” Carsa Edizioni per Regione Abruzzo